DECALOGO del C.T.I. ImPossibile di Osimo

  1. Integrazione: Il C.T.I. persegue come obiettivo prioritario l’integrazione e l’inclusione degli alunni con Bisogni Educatici Speciali delle varie istituzioni scolastiche sostenendo con informazioni e consulenze i docenti, i genitori, gli operatori.
  2. Collaborazione istituzionale: Il C.T.I. stabilisce relazioni con gli altri C.T.I. provinciali, regionali, nazionali e stabilisce intese, collaborazioni, accordi di programma con l’U.S.P., gli EE.LL., l’A.S.U.R., le Associazioni presenti nel territorio.
  3. Partecipazione: Il C.T.I. opera d’intesa con i soggetti coinvolti favorendo il lavoro d'equipe nella progettazione e nella verifica.
  4. Innovazione: Il C.T.I. si pone in una posizione di ricerca continua relativamente alle problematiche dell’inclusione (normative, testi specialistici, riviste, progetti).
  5. Monitoraggio: Il C.T.I. si pone come osservatorio privilegiato dei processi di integrazione e raccoglie e pubblicizza dati significativi relativamente ai BISOGNI SPECIALI EDUCATICI, soprattutto riferiti all’ambito territoriale n. 13.
  6. Immediatezza delle risposte: Il C.T.I. pone costante attenzione ai Bisogni e alle domande dei soggetti coinvolti per rispondere con flessibilità e cognizione.
  7. Efficienza e Ascolto: Il C.T.I. cerca di coniugare i criteri di efficienza e di un uso razionale delle risorse umane e strumentali con atteggiamenti basati sull'ascolto attivo delle persone che usufruiscono del servizio.
  8. Gratuità: Il servizio del C.T.I. è gratuito.
  9. Visibilità: Il C.T.I. cerca di diventare visibile e conosciuto da docenti, famiglie, operatori, associazioni tramite diversi canali informativi.
  10. Apertura e Scambio: Il C.T.I. è aperto allo scambio di esperienze.
 
Copyright © 2019 CTI Osimo. All Right Reserved.
Design By Joomla Perfect